L’ansia

L’ansia è l’emozione provata di fronte a una sensazione di minaccia reale (es. minaccia alla persona) o figurata (es. minaccia all’autostima).

L’ansia è una risposta normale e innata di attivazione, caratterizzata da un aumento della vigilanza e dell’attenzione che ha l’obiettivo di prepararci ad affrontare una possibile situazione difficile.

In alcuni casi l’ansia risulta essere persistente e intensa, sgradevole e invalidante fino ad arrivare ad interferire con la nostra vita.
I disturbi d’ansia sono molto frequenti nella popolazione ed hanno una grande influenza nella vita di molti. Vengono classificati come disturbi d’ansia i seguenti disturbi: disturbo da separazione; mutismo selettivo; fobia specifica, disturbo d’ansia sociale, disturbo di panico, agorafobia, disturbo d’ansia generalizzato, disturbo d’ansia da condizione medica,

L’ansia può avere diverse forme: può essere generalizzata (una sensazione di tensione durevole), anticipatoria (ha breve durata ed è scatenata da un segnale reale o immaginario) attacchi d’ansia intensi che si risolvono rapidamente (attacchi di panico). I sintomi dell’ansia seppur variabili, in linea generale consistono in sintomi psicologici, fisici e tensione muscolare tra cui tachicardia, fiato corto, sudorazione (caldo/freddo), problemi gastrointestinali, giramento di testa/confusione, paura di impazzire e di morire.

CONTATTAMI

Potresti soffrire di ansia se:

  • Ti senti in forte apprensione non commisurata alla portata dell’evento
  • Ti senti bloccato da eccessive preoccupazioni nei confronti di un oggetto o di una situazione specifica
  • Se riscontri costante incapacità di parlare in specifiche situazioni sociali nonostante tu sia capace di farlo in altre situazioni
  • Hai reazioni emotive esagerate in alcuni casi
  • Se ti senti molto attivato (palpitazioni, tachicardia, ipersudorazione, sintomi gastroenterici, insonnia o frequenti risvegli)
  • Hai difficoltà ad affrontare situazioni specifiche (ad esempio: hai paura di trovarti in spazi aperti e/o spazi chiusi; paura della folla, paura nell’utilizzo di mezzi di trasporto).

L’ansia ha dei significati che però non è semplice ascoltare.

Perchè iniziare un percorso su se stessi?

Potrebbe essere ciò che fa al caso tuo se volessi

  • Imparare a dar spazio ed ascoltare la tua ansia per capirne il significato
  • Imparare ad essere meno giudicante con te stesso
  • Riconoscere i tuoi bisogni
  • Accettare i tuoi limiti

Appuntamenti

Contattami per un appuntamento, di persona oppure online.